Logo

Iscriviti .... riceverai le newsletter con tutte le novità

 Pagina per l'invio degli smsBlog redatti nell'IstitutoStrumenti utili per tuttiConvegni organizzati dalla Ns. scuolaArchivio dei Progetti della Ns. scuolaMateriali sviluppati e prodotti dalla scuolaStrumenti per la didatticaI nostri indirizziMotore di ricerca interno 
  Convenzione con innova     
         
 
Log in
Login
Password
Memorizza

Visitatori
Visitatori Correnti : 7
Membri : 0 Utenti: 321
-Attivi :320
-Non attivi :1

I miei preferiti
Stipendi PA (1754)
Comune Frosinone (1575)
U.P.S. Frosinone (1491)
Ausilioteca Prov. (1214)
Regione Lazio (1105)
Lazio-Istruzione (1103)
Galileorienta (1090)
Ministero della PI (1083)

Ultimi - Siti web
DNA (IT)
Vivi live. Vivi Frosinone Live (IT)
Orari Cotral (IT)
Apprendereinrete (IT)
Unitalsi (IT)
Portale del cittadino (IT)
CNIPA -accessibilità (IT)
Accessibilità (IT)
Disabiltà visive (IT)
Disabili (IT)

 
Convenzione tra IPSIA e INNOVA

CONVENZIONE

per la realizzazione di tirocini di formazione di studenti

frequentanti corsi di studio d’istruzione presso L’IPSIA “G. Galilei”

(Art. 18, Legge 24 giugno 1997, n.196; Decreto 25 marzo 1998, n.142, del Ministero del Lavoro e della

Previdenza Sociale, di concerto con il Ministero della Pubblica Istruzione)

TRA

L’ISTITUTO PROFESSIONALE PER L’INDUSTRIA E L’ARTIGIANATO “G. GALILEI”

E

INNOVA – AZIENDA SPECIALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI FROSINONE

 

Premesso

Che al fine di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro e realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro nell’ambito dei processi formativi, i soggetti richiamati all’art.18, comma 1, lettera a) della Legge 24 giugno 1997, n.196 possono promuovere tirocini di formazione presso datori di lavoro pubblici e privati a beneficio di coloro che abbiano già assolto l’obbligo scolastico;

che l’art. 4, quarto comma, del Decreto M. 25 marzo 1998, n. 142, pubblicato sulla G.U. del 12 maggio 1998, prevede la stipula di convenzioni quadro a livello territoriale fra i soggetti istituzionali competenti a promuovere tirocini e le associazioni dei datori di lavoro interessate;

che è convinzione comune che vada rafforzata in provincia di Frosinone la collaborazione tra tutti i soggetti interessati alla diffusione della cultura e della pratica dei tirocini;

Si conviene quanto segue:

Art. 1

(Finalità)

Il presente accordo intende favorire, l’attivazione di modelli di alternanza scuola-lavoro, da realizzarsi sotto la responsabilità dell’IPSIA “G. Galilei” in collaborazione con INNOVA – Azienda Speciale della C.C.I.A.A. di Frosinone, al fine di consentire agli studenti individuati di svolgere in alternanza, la normale attività scolastica, assicurando loro l’acquisizione di conoscenze di base e trasversali, nonché il conseguimento di competenze spendibili nel mercato del lavoro.

Art.2

(Durata)

Nell’ambito del quadro orario previsto dal percorso scolastico, alle attività di apprendimento in situazione lavorativa potrà essere dedicato un numero totale di ore rientrante nell’ambito di flessibilità dell’orario obbligatorio, per una quota non superiore al 15% del monte ore annuale di ciascuna disciplina curriculare. Nello specifico il progetto formativo di cui al presente accordo avrà durata annuale e si realizzerà nell’anno scolastico 2004/2005 coinvolgendo la classe IV A Tecnico delle industrie elettriche.

Art.3

(Struttura del progetto formativo)

Il progetto formativo denominato “Azioni Integrate per la realizzazione dell’alternanza scuola-lavoro nel Lazio”, di cui al presente accordo, si articola intercalando periodi di istruzione con periodi di formazione d’aula e con esperienze di apprendimento in situazione lavorativa integrate, coerenti ed in piena sintonia con gli obiettivi formativi costitutivi del curriculum del percorso di studi al quale l’allievo è iscritto. E’ altresì prevista la formazione dei tutor scolastici che accompagneranno gli allievi nel loro percorso di alternanza. La durata complessiva dell’azione di formazione ai tutor scolastici è di 20 ore suddivisa in 5 incontri di 4 ore ciascuno. Il progetto di alternanza vera e propria si articola in moduli di tre tipi: iniziali, intermedi e finali, per complessive 150 ore, che dovrebbero dar luogo al riconoscimento da parte del Consiglio di classe di crediti annuali. Il tirocinio formativo, ai sensi dell’art. 18, comma 1 lettera d) della Legge 24 giugno 1997, n.196 e dell’art. 1, comma 2, del D.M. 25 marzo 1998, n.142, non costituisce rapporto di lavoro.

Durante lo svolgimento del tirocinio l’attività di formazione è seguita e verificata da un tutor designato dall’istituto scolastico, in veste di responsabile didattico-organizzativo, e da un responsabile aziendale, indicato dal soggetto ospitante.

Durante lo svolgimento del tirocinio formativo, il tirocinante è tenuto a:

  • svolgere le attività previste dal progetto formativo;

  • rispettare le norme in materia di igiene, sicurezza e salute sui luoghi di lavoro (D.Lgs. 626/94);

  • mantenere la necessaria riservatezza per quanto attiene ai dati, informazioni o conoscenze in merito a processi produttivi e prodotti, acquisiti durante lo svolgimento del tirocinio (Legge 675/96);

  • seguire le indicazioni dei tutor e fare riferimento ad essi per qualsiasi esigenza di tipo organizzativo o per altre evenienze.

Art.4

(Compiti dei soggetti attuatori)

Per promuovere il progetto formativo “Azioni Integrate per la realizzazione dell’alternanza scuola-lavoro nel Lazio”,  oggetto del presente accordo, i soggetti sottoscrittori realizzeranno, d’intesa tra loro, le azioni necessarie, di seguito descritte:

  1. L’IPSIA “G. Galilei”:

a)      È responsabile del percorso nel suo complesso, coordina e realizza, in collaborazione con INNOVA - Azienda Speciale della C.C.I.A.A. di Frosinone, le attività preparatorie di:

-         Individuazione degli ambiti professionali e delle competenze da formare;

-         Progettazione dei percorsi ed individuazione del personale scolastico con funzioni di coordinatore, docente e tutor;

-         Individuazione dell’utenza e raccolta delle candidature degli studenti a partecipare alle esperienze in azienda;

b)      Assicura e coordina, in collaborazione con INNOVA - Azienda Speciale della C.C.I.A.A. di Frosinone, le attività di docenza;

c)      Stipula le convenzioni con le aziende coinvolte nella sperimentazione, provvedendo alla trasmissione della relativa documentazione agli organismi competenti;

d)      Garantisce la copertura assicurativa degli allievi impegnati nei percorsi, sostenendo i relativi oneri finanziari e amministrativi;

e)      Assicura l’attività di tutoraggio formativo per l’intero percorso;

 

  1. L’ INNOVA - Azienda Speciale della C.C.I.A.A. di Frosinone:

a)      Collabora, d’intesa con l’IPSIA “G. Galilei”, alle attività di progettazione e preparazione intervento;

b)      Cura la sensibilizzazione e l’orientamento delle imprese e dei soggetti coinvolti;

c)      Svolge, a partire dai dati in possesso, azioni di ricerca delle aziende, raccogliendo la disponibilità ad accogliere gli studenti e ad altri tipi di collaborazione nell’ambito del percorso formativo in alternanza, e collabora alla individuazione, selezione e formazione di tutor aziendali in possesso delle necessarie competenze;

d)      Cura l’inserimento, la gestione e l’aggiornamento dei dati relativi alla scuola, ai curricula degli studenti, alle aziende, alle proposte di tirocinio e collaborazione, all’interno della Banca Dati del Sistema Informativo predisposto dall’Unione Italiana delle Camere di Commercio;

e)      Realizza, in collaborazione con L’IPSIA “G. Galilei”, l’attività formativa per i docenti/tutor scolastici.

Art.5

(Efficacia)

La presente Convenzione entra in vigore dalla data di stipula e ha durata annuale.

 

L’IPSIA “G. Galilei” Frosinone                                                     INNOVA

     Dirigente Scolastico                                            Azienda Speciale della C.C.I.A.A. di

Prof. re Giovanni Carlini                                                                   Dott. Federico Sisti

_____________________________                                    ________________________________

 

Frosinone, 15 settembre 2004